- Hide menu

Hallberg-Rassy 342

Clicca sull’immagine per andare direttamente alla galleria degli esterni

Galleria interni

Galleria esterni

Disegni disposizione interni

Piano velico

Ponte e vista esterna

Diagramma di predizione Velocità

Comparazione consumo carburante

Hallberg-Rassy 342

Progetto

Germán Frers

Categoria CE

A – Viaggi oceanici illimitati

Lunghezza scafo

10.32 m / 33′ 10″

Max lunghezza al galleggiamento

9.09 m / 29′ 10”

Larghezza scafo

3.42 m / 11′ 3″

Pescaggio a carico zero
(Disponibile anche in versione pescaggio ridotto, su richiesta)

1.82 m / 6′ 0″*

Dislocamento

5 300 kg / 11 684 lbs

Zavorra in Piombo

1 950 kg / 4 300 lbs

Area velica con Genoa

60 m² / 646 sq ft

Altezza albero dall’acqua, senza Windex

15.92 m / 52′ 3”

Motore

Volvo Penta D1-30

Numero cilindri

3

Potenza sull’asse del motore

21 kW / 29 HP
Max. torque 52 Nm at 2000 RPM

Serbatoio Diesel

165 litri / 44 US gallon

Serbatoio Acqua

265 litri / 71 US gallon
Stix 40.1
Altezza al trasporto incluso parabrezza 3.92 m / 12′ 10″
Altezza al trasporto senza parabrezza, pulpiti di prua e poppa, piedistallo e ruota del timone. 3.65 m / 12′ 0″

Vista dello scafo del Hallberg-Rassy 342

Scafo e Coperta:
Colore scafo: bianco Ashland 1000.
Gelcoat isoftalico e resina di poliestere isoftalico vengono usati per lo scafo che viene completamente stratificato a mano e coibentato sopra il galleggiamento . Una banda decorativa blu nel gelcoat ed un bottazzo integrale rinforzato da un profilato in bronzo corrono lungo le fiancate. I paioli sono appoggiati su una struttura rinforzata con al di sotto ampi spazi per stivaggio. Sentina profonda. Il bulbo in piombo è imbullonato con 12 bulloni di acciaio inox. Tutte le superfici orizzontali, ponte, tuga e pozzetto sono costruite in sandwich. Il pozzetto è lungo mt. 2,22.

Ponte e Armamento:
Ponte, corrimano, falchetta. piattaforma di poppa, pavimento e sedili del pozzetto sono rivestiti in teak di ottima qualità. Scaletta pieghevole per la discesa a mare. Bitte d’ormeggio acciaio inox ben dimensionate a prua, poppa e mezza nave. Attacchi per le pastecche dello spinnaker sulla falchetta. Due osteriggi 70x70cm. Tutti i 10 oblò apribili sono con vetri atermici e incorniciati in alluminio anodizzato. Due oblò apribili sia nella cabina di poppa che nel compartimento della toilette. Pulpiti di prua, poppa , candelieri con filiere e relativi arridatoi in acciaio inossidabile. Due winches Lewmar 40 CST self-tailing per le scotte del Genoa, sempre Lewmar sono i carrelli e le rotaie per le scotte del Genoa e le pulegge di rinvio. Parabrezza con tientibene, parte centrale apribile e cappottina in tela. Una bussola con illuminazione interna è montata al centro della consolle per strumenti, sotto il parabrezza. Rotaie di scotta con carrelli, regolabili dal pozzetto. Asse del timone in acciaio inossidabile con barra in legno verniciato. Due areatori tipo Dorade sulla tuga. Gavone di prua con spazio per parabordi e catena. Robusto musone di prua con rullo dove può essere fissata un’ancora Delta. Ombrinali sul ponte. Spazio a poppa per due bombole di gas da 6 kg.

Albero, Rigging e Attrezzatura Velica:
Armo frazionato della Seldén con robusto paretazzo. Rullafiocco Seldèn Furlex 200S. Non sono necessarie volanti. Due ordini di crocette. Randa e fiocco in materiale di alta qualità Offshore con rinforzi di pelle della Elvstrom Sobstad, Danimarca. Cappottina della randa. Le drizze sono condotte fino al pozzetto attraverso otto stopper e vengono servite da due whinces Lewmar 16 C sotto il parabrezza. Anche i terzaroli vengono presi dal pozzetto con il sistema di borosa unica. Vang rigido Seldèn. Tubi di alluminio anodizzato proteggono ogni arridatoio. II boma comprende all’interno il tendibase e due linee di terzaroli.Rotaia e cursore per sistemare il tangone(optional) lungo l’albero. Luci di navigazione inetrnazionale. lluminazione sul ponte.

Sistemazioni Interne:
L’interno è costruito in mogano selezionato e verniciato a due componenti effetto “satin”. Porte degli stipetti con angoli arrotondati. Cornici interne in legno per gli osteriggi. Non c’è vetroresina a vista. Tutta la tappezzeria è costituita da materiale di alta qualità. Spessore cuccette 12 cm tutte in spugna a doppia densità per un maggior comfort. Osteriggi, oblò apribili e maniche a vento Dorade per un adeguato ricambio dell’aria. Tendine sia per gli oblò laterali che per gli osteriggi. I pavimenti sono in compensato di teak verniciato con strisce decorative chiare in acero. Sui paioli sono state ricavate delle aperture per ispezioni della sentina e rapido accesso alle valvole, trasduttore velocità ecc… Soffitti pannellati con strisce di mogano decorative.

Quadrato:
Due divani: a sinistra a forma di “L” lungo mt. 1.90, a dritta lungo mt. 2.15 con cuccetta prolungata sotto al tavolo da carteggio . Stipetti sopra entrambi i divani e spazio per lo stivaggio sotto quello di dritta. Librerie su ambedue i lati e un robusto tavolo al centro. Altezza in cabina è di mt. 1,90.

Cucina e Carteggio:
A sinistra la zona cucina ha cassetti e tagliere, macchina del gas con due fuochi e forno e lavello inox a due vasche. Ampi spazi per lo stivaggio. Cestino della spazzatura . Il vano frigorifero è coibentato accuratamente, fornito di canestri e utilizza un compressore Dunfoss. Generoso tavolo da carteggio con sedile, spazio per gli strumenti e quadro elettrico con interruttori automatici .Oblò apribili sia in cucina che presso il tavolo da carteggio
.

Cabina di prua:
Cuccetta doppia a “V” mt. 2,14x 2,07, larghezza verso prua cm 60. Stipetti vari e generosi spazi di stivaggio sotto ai letti. Grande armadio e stipetti sulla dritta. A sinistra un tavolino toeletta. Due oblò apribili. Una porta in mogano verso il quadrato.

Cabina di poppa:
Un letto di mt. 2,16 x 1,76 , larghezza da piedi m 1,11. Armadio appendiabiti spazioso, vari stipetti sopra i letti e spazi di stivaggio sotto. Una porta in mogano verso ii quadrato. Due oblò apribili assicurano una buona ventilazione.

Toielette:
Rivestimento in formica bianca. La vasca per l’acqua della doccia ha un carabottino in teak. WC marino con pompa manuale affidabile. Serbatoio acque nere d’acciaio inox svuotabile per gravità o tramite apposita valvola sul ponte. Ripiano e lavandino in Corian con stipetti al di sopra ed al di sotto. Armadio cerate. Buona ventilazione assicurata attraverso due oblò apribili.

Motore Elettricità e Carburante:
Motore Volvo Penta MD 2030, 3 cilindri, 29 HP. Trasmissione Saildrive con elica bipala pieghevole in bronzo. Il motore è isolato acusticamente, facilmente accessibile in tutte le componenti. Il motore è raffreddato ad acqua dolce con scambiatore di calore. Contaore motore. Batteria da 12 Volt/62 Ah per l’accensione del motore e due per i servizi da 12 V 225 Ah. Ricarica delle batterie tramite alternatore del motore 115A. Interruttori automatici sul pannello elettrico, voltometro ed indicatori per ii livello dell’acqua e della nafta. Punti luce situati ove necessario. Prese di corrente a 12 Volt in cabina di prua, in cabina di poppa ed al tavolo da carteggio interno. Luci di navigazione internazionale. Serbatoio carburante in acciaio inox Lt. 165 situato sotto ad una parte del divano di dritta in quadrato.

Acqua:
Impianto acqua dolce con serbatoio stabilizzatore di pressione da 2 litri.
Serbatoio di acqua dolce in acciaio inossidabile Lt. 265 situato sotto ad una parte del divano di dritta in quadrato.
Pompa di sentina manuale e
d elettrica d’emergenza.

Strumentazione:
Raymarine ST60 Tridata (velocità, vento ed ecoscandaglio in uno strumento). Bussola magnetica retroilluminata sopra il tambuccio.Pannello del motore con contagiri e contaore. Presso il tavolo da carteggio interno c’è il quadro elttrico della barca con indicatori nafta, acqua e voltometro delle batterie dei servizi.

Ventilazione:
Due osteriggi, 10 oblò apribili, persiane sulle chiusure del tambuccio e due maniche avento Dorade in quadrato. La maggior parte degli stipetti è areata.

Certificazione:
Ogni barca è consegnata con certificato CE e con una targa CE per la categoria “A”. (navigazione oceanica senza limiti).

Opera viva ed Equipaggiamenti sciolti:
Due mani di primer epissidico e due mani di antivegetativa vengono applicate dal cantiere sull’opera viva.

-4 parabordi
-4 cime di ormeggio
-Gaffa
-Asta della bandiera
-Ancora speciale 10 kg con spezzone di catena e mt. 30 di cima
-Randa e fiocco rullabile in sacchi etichettati
-Windex
-2 manovelle per winch
-2 estintori


“Carefully evaluated”

This model has proved to be a sales success from the start.

15 years earlier the almost revolutionary Hallberg-Rassy 34 was launched. Never before had it been possible to combine so much sailing joy in such a comfortable and elegant yacht.  This meant the model became one of the yard’s best sellers with over 500 sold.  The Hallberg-Rassy 342 is a complete new design that gives a little more of everything and at the same time offers all the good values that made the HR 34 so successful.  Key words such as sailing performance, timeless elegance, comfort, fine joinery work and ease of handling are valid for both models.  But the Hallberg-Rassy 342 uses its hull dimensions to greater effect. Within almost the same dimensions this gives for example:

  • 40 cm (1 ft 3 ½ inches) longer waterline
  • 9 cm (3 ½ inches) longer saloon berths
  • 11 cm (4 ½ inches) longer forward berths
  • Wider sleeping berths
  • 5 cm (1 ¾ inches) better headroom, now 1.91 m  (6 ft 3 inches)
  • Larger tanks; both fresh water, fuel and holding tanks are increased by 10 litres each

The rig is easier to handle with larger mainsail and a smaller, slightly overlapping genoajib. A selftacker is now possible. Frers latest design experience means improved performance.  The rudder has spherical self-aligning bearings, giving minimum friction.

The cockpit has more comfortable seating with optimised shape of the backrests and the coamings are up to 5 cm (2 inches) higher, giving improved protection.  The cockpit lockers are larger.

Weight distribution is also improved by moving for example the water tank and the batteries further to the centre of the boat. Also the keel bulb is thicker for a lower centre of gravity. All this contributes to improved sailing and seagoing performance.

The interior is brighter due to the larger side windows and the number of opening portlights which have been increased from 5 to 10. The forward cabin deck hatch is larger giving not only more light and ventilation, but it also makes it easier to get sails such as a furling gennaker or a Code Zero in and out. The heads compartment, which now has a Corian sink and countertop, is 6 cm (2 ½ inches) longer and benefits from a dedicated wet locker.

The batteries are of so called flat plate type, which allows deeper cycles than traditional batteries. Their capacity has been improved from 124 to 225 Ah. The engine alternator has been increased from 60 to 115 A.

The Hallberg-Rassy 342 is a modern and well performing long distance cruiser who gives her owner great pride of ownership.

Within short time firm orders were taken from future owners in Finland, Ireland, Japan, Sweden, Norway, Denmark, Germany, Holland, Austria, the Färö islands, the UK and the USA. Such is the confidence of our clients in the new 342 and their faith in Hallberg-Rassy to fulfil their responsibilities.

This says Europe’s largest sailing magazine, Yacht from Germany in issue 16 2005 after testing the Hallberg-Rassy 342:

“Frers has given this bestseller more comfort and more elegant lines. The sailing performance is excellent, even in light airs, but her speed increases effortlessly in response to every increase in wind strength. She reacts instantly to steering commands, but not nervously. From the moment you set sail she edicts a feeling of confidence, a feeling that is retained even in a freshening wind. The hull and deck are completely laminated and cast together with a polyester mixture, the resulting rigidity to the hull gives the boat a more comfortable ride in heavy seas.

The high standard of the build quality is valid throughout the whole build process and is evident even to a non-expert. It is not only the precisely fitted interior joinery, the dimensions and solid feel of the khaya mahogany with its varnished finish which is smooth to the touch. Even in those areas hidden from view Hallberg-Rassy is leading its competitors. For example the heating hoses are double, in order to minimize loss of heat. The pressure water pump is not just fitted anywhere as an afterthought but in rubber in the already insulated engine room so that noise levels are reduced. All these things are evidence of how determined Hallberg-Rassy are to continually move the limits in an effort to provide their clients with the ideal cruising yacht.

It is easy to fall in love with the 342 just because she has so many better details than other yachts in this segment of the industry. But it is not just the attention to detail, it is the great overall concept where she scores points. At 10.32 x 3.42 m (33’10’’ x 11’3’’) she has the best layout on the market, ideal for a crew of four. This new model has what it takes to become a class leader. Part of the explanation is that there is hardly any direct competition for this yacht. But even if the competition were keener, the market tougher, the Hallberg-Rassy 342 would still hold her exceptional position safely. We have rarely sailed a yacht that is so carefully evaluated.”

Il cantiere si riserva di apportare modifiche alla presente specifica. La scelta di extra potrebbe modificare questa specifica standard. I disegni acclusi sono solo di orientamento, misurazioni non possono essere rilevate da questi. I disegni possono mostrare equipaggiamenti extra.


Per le misure e le specifiche ufficiali, rifarsi al cantiere www.hallberg-rassy.com