- Hide menu

Hallberg-Rassy 40 MKII NEW2015!!!

WELL PROVEN WITH CONTEMPORARY COMFORT

The new Hallberg-Rassy 40 Mark II is new for September 2015. She follows the success of the 43 Mk III, 48 Mk II, 55 and 64 with more natural light, more elegance and further improved interior comfort. An already good boat got even better. See her at boot Düsseldorf 23-31 January 2016 and at the US sail boat show in Annapolis October 2016.

19 IMPROVEMENTS

There are 19 improvements compared to the previous 40:

Exterior:

  • 25 cm taller rig with somewhat more sail area
  • Gennaker or spinnaker now hoisted from mast head, not from top of headstay
  • New saloon portlights; larger, frameless,  like on the 43 Mk III, 48 Mk II, 55 and 64, give more natural light
  • Two hull portlights in the saloon
  • New low profile ventilators with built in ping pong balls
  • More elegant design of the windshield with rounded top on the side panels, similar to the 412, 43 Mk III, 48 Mk II, 55 and 64
  • More elegant design of the pushpit and pulpit, similar to the 412 and 43 Mk III
  • Possibility to get the genoa sheet winches as Revo, which means also reversible function
  • Deeper cockpit floor under the grating for improved drainage capacity without compromising the easy access to the cabin
  • Improved headroom below the boom; 10 cm
  • Optional retractable bow- and stern thrusters with docking function

INTERIOR IMPROVEMENTS:

  • Improved entrance stair; less steep and more comfortable steps
  • Two hull portlights in the saloon  give eye-contact to the world outside while seated in the saloon
  • Saloon alcoves with white painted wooden panels and hull portlights like 412, 43 Mk III, 48 Mk II, 55 and 64
  • Possibility for good size retractable 32 inch TV starboard in the saloon
  • New layout option for the aft cabin: sofa to starboard, superwide, superlong berth to port; 2.37 m long, 1.79 m wide at the forward end, 1.18 m wide at the foot end.
  • Opening portlights between the galley and the cockpit, and between the nav station and the cockpit
  • Optional charcoal filter extractor in the galley
  • Improved access to the v cabin
  • Improved and widened sole between the v berths without compromising the good size and comfort of the v berths

GREAT COMFORT FOR LONG DISTANCE CRUISING

The Hallberg-Rassy 40 Mk II offers great comfort for long distance sailing. She may be ordered with comfort equipment such as washing machine, generator or watermaker. The layout offers much storage and provides excellent comfort. By using the space in the cockpit coaming, she even offers headroom in the walk through to the aft cabin. There is a separate shower with plexi glass doors in the heads compartment. This interior allows for some special solutions like the famous Hallberg-Rassy Armchairs in the saloon. In 1984, Hallberg-Rassy was the first boatyard in the world to introduce this feature. The saloon is also available with traditional settees.


EASY ACCESS, EASY MAINTENANCE, GOOD SOUND INSULATION

Technical equipment is installed in the huge engine room. There you find gear such as main engine, gen set, pumps, filters, charger, inverter, a spare propeller and a lot more. This allows for easy access, easy maintenance and good sound insulation. Main inspection doors are to the starboard side, and there are also additional access from the front and from the floor in the cockpit locker. The floor in the cockpit is bolted in place, so the engine may be lifted out the same way it came in. Hallberg-Rassy boats are sailed actively and intensively for a very long time. Sooner or later parts need to be replaced such as engine or tanks. Then it is good to know that those parts may be taken out the same way they got in; through natural openings of the boat. That is what you need on a Blue Water Cruiser.


360 DEGREES VIRTUAL REALITY VIEW

To see a 360 degrees virtual reality view of the Hallberg-Rassy 40 Mk II saloon with armchairs, please follow this link.

HALLBERG-RASSY 40 MK II DATA SHEET

Designer Germán Frers, Argentina
CE category A – Unlimited ocean voyages
Hull length 12.40 m / 40′ 8″
Waterline at rest 11.04 m / 36′ 3″
Beam 3.82 m / 12′ 6″
Draft, empty standard boat 1.99 m / 6′ 7″
Displacement, empty standard boat 11 T / 24 200 lbs
Keel weight 4.1 T / 9 100 lbs
Keel type lead on deep bilge
* Also available as a 30 cm shallower draft version

Sail area with jib 81.5 m² / 877 sq ft
Sail area with genoa 94.2 m² / 1014 sq ft
Air draft, ex Windex 18.55 m / 60′ 10”
Engine Volvo Penta D2-55
Gearbox Hydraulic
Alternator on main engine 115 A
Power at crank shaft 41 kW / 55 HP
Diesel tank 445 litres / 118.5 US gallon
Fresh water tanks 460 litres / 122 US gallon
Transport height without windscreen 3.90 m / 12′ 10”
Transport height with windscreen 4.34 m / 14′ 3”

Dati generali:
Hallberg-Rassy 40

Architetto

Germán Frers

Categoria CE

A – Viaggi oceanici illimitati

Lunghezza scafo

12.40 m / 40′ 8″

Max lunghezza al galleggiamento

11.04 m / 36′ 3″

Larghezza scafo

3.82 m / 12′ 6″

Pescaggio a carico zero
(Disponibile anche in versione pescaggio ridotto, su richiesta)

1.99 m  / 6′ 7″

Dislocamento

10 000 kg / 22 045 lbs

Zavorra in Piombo

4 100 kg / 9 100 lbs

Area velica con Fiocco

80.8 m² / 869 sq ft

Area velica con Genoa

93.5 m² / 1006 sq ft

Motore

Dal No 103: Volvo Penta D2 55

Cylinders

4

Potenza sull’asse del motore

kW 41 / HP 55

Transmissione

Asse

Cambio Idraulico
Cilindrata 2.2 litres
Alternatore 115 A

Serbatoio Diesel

445 litri / 118.5 US gallon

Serbatoio Acqua

460 litri / 122 US gallon

Altezza albero dall’acqua, senza Windex

18.3 m / 60′

Altezza al trasporto senza parabrezza, pulpiti di prua e poppa, piedistallo e ruota del timone. 3.90 m / 12′ 10”
Altezza al trasporto incluso parabrezza 4.34 m / 14′ 3”

DESIGN: GERMÁN FRERS

CE Categoria A – Navigazione oceanica illimitata

Specifiche Standard



Certificazione:
La barca è consegnata con un certificato CE e una placca metallica indicante la categoria A (navigazione oceanica illimitata)

Scafo e Ponte:
Lo scafo in vetroresina e il ponte sono laminati in una fabbrica apposita a Kungshamn, in Svezia, di proprietà del cantiere. Per la costruzione dello scafo vengono usati il gelcoat isoftalico e poliestere isoftalico. Con un metodo di stratificazione manuale, al di sopra del galleggiamento lo scafo viene isolato termicamente con Divinycell PVC-schiuma contro il caldo e il freddo esterni. Inoltre è integrato un bottazzo con protezione in bronzo. La famosa striscia blu in gel coat contraddistingue il profilo dell’imbarcazione. Forti rinforzi sotto il pavimento per una superficie di calpestio affidabile. Il piombo del bulbo è imbullonato con dei rinforzi nel sotto chiglia con 13 bulloni inox. Il timone è montato accuratamente per una sensibilità di governo molto alta. Molto robuste e forti le fondamenta del motore in vetroresina per un effettivo isolamento acustico. Il ponte, la tuga e il pozzetto sono costruiti a mo’ di sandwich, solido in ogni parte, e laminati sullo scafo.

Ponte e attrezzature di coperta:
Ponte, corrimano, falchetta,piattaforma di poppa , pavimento e sedili del pozzetto sono rivestiti in teak di ottima qualità. Tientibene in teak lungo tutta la tuga. Un robusto musone di prua attrezzato con rullo passacavo/catena per ancora predisposto per un’ancora Delta Original 44lbs/20kg (questa ancora è un extra). La barca è provvista di gavoni per lo stivaggio di parabordi e cime. Bitte di ormeggio ben dimensionate a poppa, a prua ed a mezza nave. Doppia filiera d’acciaio laterale con candelieri inox rastremati. Due ombrinali per lato drenano l’acqua piovana fuoribordo giusto sopra la linea di galleggiamento per evitare strisciate di sporco sullo scafo.
Gli ingressi per l’acqua e il carburante sono sul ponte e su lati opposti per prevenire errori.
Rotaie, carrelli e bozzelli passa scotta del Genoa e della randa sono Lewmar. Carrello passascotta del Genoa regolabile dal pozzetto. I Whinces del Genoa sono Lewmari 50 CTS, selftailing, quelli per la scotta della randa Lewmar 30 CTS. Osteriggi nella cabina di prua, nel bagno, nel quadrato e nella cabina di poppa sono Lewmar. 11 oblò laterali Lewmar con cornice di alluminio di cui 10 apribili . Un collo di cigno inox per il passaggio dei cavi dell’albero. Pulipito di poppa apribile per facilitare l’accesso a bordo. Gavone apposito per due bombole del gas da 6 kg sul lato di sinistra. Sullo specchio di poppa è modellata una piattaforma da bagno.

Pozzetto:
A sinistra c’è un ampio gavone stagno per lo stivaggio. Il pavimento del pozzetto è coperto con un carabottino di teak. La ruota del timone e comando monoleva per il controllo del gas e dell’invertitore.Tavolo pieghevole di teak verniciato a lucido. Pannello strumentazione del motore sul piedistallo della ruota del timone bene in vista per il timoniere. Nicchia interna portaoggetti sulla sinistra. Un robusto parabrezza in vetro temperato con parte centrale apribile e con una cappottina paraspruzzi che copre la parte anteriore del pozzetto. La cappottina paraspruzzi può essere arrotolata con semplicità dentro una custodia in vilpelle. Ai lati del tambuccio ci sono due tavoli da carteggio in teak naturale. Anche le chiusure a scorrimento verticale sono in teak naturale, quella superiore è inoltre aperta con persiane per la ventilazione. Le chiusure hanno un loro stivaggio apposito nel gavone del pozzetto. Due grandi ombrinali drenano eventuale acqua.

Attrezzatura velica:
L’ albero con tre ordini di crocette è Seldèn, è appoggiato sul ponte e rinforzato all’interno da una solida base di mogano e da una colonna portante. Boma con tesabase e due borose. Rullafiocco Seldèn Furlex, anche il vang è Seldèn. Tre i winches sull’albero, uno per le borose e due selftailing per le drizze di randa e fiocco. Diverse bitte affidabili per vari usi. Rotaia e saliscendi come predisposizione per il tangone dello Spinnaker sono standard. Il generoso dimensionamento delle manovre correnti e fisse è studiato per navigazioni oceaniche senza limiti. Arridatoi Hasselfors, con tubi d’alluminio di protezione Seldèn. Luce del ponte e sulla sommità dell’albero indicatore direzionale del vento Windex.

Vele:
La randa e il fiocco rullabile realizzati con materiali di altissima qualità speciale Offshore con rinforzi in pelle dalla Elvstrom Sobstad. Due mani di terzaroli alla randa, stecche e due sacchi per le vele.

Interni:
La barca standard ha due divani in quadrato e due cuccette separate nella cabina di poppa. Come opzione a pagamento sono disponibili due poltrone nel quadrato al posto di un divano e un letto matrimoniale centrale unico nella cabina di poppa. Si ha naturalmente la possibilità di scegliere solo il letto matrimoniale a poppa, o solo le poltrone in quadrato, oppure tutti e due per un totale di 4 disposizioni interne. Se si desiderano vanno esplicitamente ordinati e confermati.
Gli interni sono realizzati con il miglior mogano e rifiniti con verniciatura “satin”. Le porte degli stipetti hanno angoli stondati con modanature decorative, ventilazione sovrastante e chiusura con una piccola manopola girevole. Il pavimento è di teak verniciato con strisce fini di legno chiaro. Soffitti pannellati con strisce decorative in mogano in sottolineatura della linea della barca. Imbottitura delle cuccette è in poliestere a doppia schiuma 10cm dura e 2cm morbida per un maggior comfort. I tientibene sono posizionati in tutti i punti adatti. Una moquette smontabile con bottoni a pressione ricopre i pavimenti. Tutti gli oblò e gli osteriggi sono coperti da tendine mobili su doppia rotaia. In quadrato entrambi i divani sono lunghi mt 2.04 con quello di dritta a forma di L, le spalliere sono incernierate nella parte superiore per essere alzate; su quello di sinistra* si può così sfruttare l’ampiezza completa della cuccetta per dormire. Di fronte ai divani c’è un tavolo con le ali pieghevoli e con al centro uno spazio apribile per bottiglie. A sinistra della scaletta d’ingresso c’è un armadio per le cerate (abiti bagnati) con scarico dell’acqua diretto nella cabina della doccia. L’altezza in cabina del quadrato è di mt 1.96. Controfasciame in mogano riveste all’interno tutto lo scafo.
* opzionalmente senza costi aggiuntivi si può modificare la cuccetta di dritta per poter anche qui sfruttare lo spazio più ampio per dormire, alzando le spalliere.

Cucina:
Grande spazio di lavoro in laminato bianco con un forte tientibene che circonda il tutto. Frigo ben isolato termicamente con compressore elettrico. Due lavandini ben profondi. Macchina del gas con due fuochi con accensione a scintilla elettrica, forno , il tutto cardanico e con un blocco per poter essere usato in porto. Rubinetto del gas di sicurezza. Stipetti per pentole, cassetti per stoviglie e un bel tagliere. C’è inoltre spazio dedicato per spazzatura, detersivi e altri utensili.

Bagno:
L’ingresso del bagno è a metà dell’imbarcazione, facilmente accessibile da ogni parte della barca evitando il disturbo altrui.
La toilette è completamente rivestita di laminato plastico bianco e gli stipetti sono ovviamente in tinta. Un carabottino di teak per il pavimento, lavandino e ripiano in Corian, cabina doccia stagna dedicata con relativa tenda. L’acqua della doccia viene raccolta da una vasca sottostante il carabottino e drenata fuoribordo con un’apposita pompa. C’è un grande specchio. Una robusta, affidabile pompa di scarico della toilette, con la possibilità di evacuare i liquidi fuoribordo o nel serbatoio delle acque nere d’acciaio inox. Armadietti al di sotto ed al di sopra del lavandino per saponi ecc…
La ventilazione dell’ambiente si avvale dell’oblò laterale, osteriggio sul ponte e di un aeratore tipo electrolux. Soffitto nella cabina doccia mt 1.82, nella toilette mt 1.92.

Cabina di prua:
La cabina di prua è stata realizzata per lasciare ampio spazio ai movimenti, soprattutto per vestirsi e svestirsi. Due cuccette lunghe 2.12m la caratterizzano, con ampi spazi di stivaggio sopra e sotto, più altri stipetti. Armadio con appendiabiti. Triangolo di riempimento tra le cuccette. Osteriggio apribile con tendina sottostante su rotaie.

Tavolo da carteggio:
Un ampio e confortevole sedile del navigatore con spazioso tavolo da carteggio, al di sopra del quale c’è un ripiano per eventuale Radar o Plotter. Pannello elettrico a destra del sedile del navigatore. Ci sono cassetti e portaoggetti per penne ecc…

Passaggio:
Nel passaggio per la cabina di poppa ci sono due porte con guarnizioni in gomma per l’accesso in sala macchine. Quest’ingresso è alla dritta dell’imbarcazione il lato più conveniente per la manutenzione del motore, mentre andando verso poppa sulla sinistra c’è un armadio con appendiabiti. Soffitto nel passaggio mt 1.85 ricavato dal bordo rialzato laterale del pozzetto.

Cabina di poppa:
Armadio con appendiabiti sulla destra, due grandi e comode cuccette con un divanetto interposto, uno specchio fissato a parete. Spazi ampi di stivaggio sopra e sotto le cuccette. Opzionalmente si può ordinare come extra il letto matrimoniale centrale unico con due divani curvilinei ai lati. Soffitto in cabina di poppa mt 1.89.

Motore e sala macchine:
Il motore è uno Yanmar JH4E, 40 kW/54 HP 4 cilindri, cilindrata 2.2 Litri. E’ montato su quattro silent block e su forti fondamenta per annullare vibrazioni e rumore. Elica fissa a tre pale montata su asse in acciaio inox. Raffreddamento del motore ad acqua dolce con scambiatore di calore. Marmitta in tubo di gomma raffreddata ad acqua. Il circuito dell’acqua calda del raffreddamento è guidato dentro un boiler apposito ben coibentato da 40 Litri.
Il motore ha una batteria separata 62 Ah 12V. C’è un largo filtro per l’acqua di mare di raffreddamento. La pompa di sentina è posizionata in modo da poter essere pulita anche in condizioni di tempo estremamente sfavorevoli. C’è spazio per un generatore Diesel.

Serbatoi Diesel:
Due serbatoi inox della capienza complessiva di circa 445 Litri, uno dei quali di 230 Litri è posto sotto il pavimento del quadrato e l’altro di 215 Litri sotto il divano di sinistra. Vengono riempiti tramite le bocchette sul ponte. Tra il motore e i serbatoi c’è un filtro supplementare in più a quello sul motore. L’autonomia di navigazione in acque calme è approssimativamente di 890 miglia marine.

Serbatoi dell’acqua:
Il volume totale è di circa 460 litri in due serbatoi inox posizionati sotto il paiolato del quadrato, quello di poppa contiene circa 185 litri e quello verso prua 275 litri.. L’acqua va in una pompa e poi dentro a un serbatoio equalizzatore di pressione da 2 Litri (autoclave) e da qui ad un tubo con molti sbocchi e da dove viene distribuita al boiler da 40 Litri e al sistema dell’acqua fredda. C’è una pompa di riserva a pedale in cucina. Bocchette d’apertura per riempimento serbatoi sul ponte a dritta. Filtro ai carboni attivi per l’acqua proveniente dai serbatoi. Ci sono due pompe di sentina, una manuale e una elettrica d’emergenza a grande capacità di drenaggio che può lavorare anche sommersa.

Elettricità:
Due circuiti separati; il primo con batteria a 12 V e 60 Ah per l’avviamento del motore, il secondo per le utenze generali si avvale di due batterie per 12V 225 Ah. Il caricabatterie è un alternatore da 60 A azionato dal motore.
Lampade alogene provvedono all’illuminazione in tutte le posizioni principali.
Ci sono inoltre dei portalampada alogena regolabili in acciaio inox sopra le cuccette e i divani. Prese a 12 V vicino al tavolo da carteggio e in pozzetto. Pannello elettrico con interruttori e fusibili a dritta del tavolo da carteggio, sono anche presenti indicatori di voltaggio, livello carburante e dell’acqua. Luci di via per navigazioni internazionali e luci varie con interruttore sul pannello. Il pannello elettrico è provvisto di uscite addizionali. Ogni barca viene consegnata con lo schema elettrico.

Riscaldamento:
Un Webasto Airtop 3500 Diesel, 3.5 kW, con bocche d’uscita in quadrato, cabina di prua, bagno e cabina di poppa. Per il maggior isolamento termico possibile vengono usati due grossi tubi flessibili che ripartiscono aria riscaldata ad ogni bocca d’apertura. Anche lo scafo è ben coibentato termicamente e per questo il consumo elettrico del Webasto sarà minimo. La marmitta di scarico del sistema di riscaldamento esce fuoribordo nella striscia blu decorativa. Il riscaldamento è installato nella sala macchine ed è facilmente accessibile per manutenzione. Tutte le bocchette d’uscita, ad eccezione di quelle del quadrato, possono essere regolate separatamente.

Frigo:
Il refrigeratore Isotherm SP con compressore elettrico Danfoss è installato nel frigo a pozzetto. Questo frigo è molto economico nei consumi e funziona con la corrente a 12V. Con le batterie in buone condizioni il frigo potrà lavorare per 5-6 giorni senza che sia necessario ricaricare le batterie.

Strumentazione:
Tre Raymarine ST 60 sono montati sopra al tambuccio d’ingresso per una facile visione del timoniere; uno per la velocità, uno per il vento e un ecoscandaglio per la profondità. Bussola, indicatore dei giri del motore, conta-ore del motore, indicatore della pressione dell’olio e voltometro si trovano sul piedistallo della ruota del timone.

Ventilazione:
3 osteriggi, 10 oblò apribili. persianette per l’aria sulle chiusure dell’entrata principale. Due maniche a vento tipo Dorade in quadrato, tre aeratori automatici tipo electrolux nella zona di prua del ponte e nella cabina di poppa.

Timoneria:
La ruota del timone è ricoperta di pelle scamosciata. C’è un controllo del timone d’emergenza con relativa barra. Bussola illuminata e singola leva per il controllo del motore.

Sicurezza e varie:
Tutti i passascafo possono facilmente e con sicurezza essere chiusi con valvole a sfera su cuscinetti Derlin. Doppie fascette inox vengono utilizzate per i passascafo sotto il galleggiamento, per il gabinetto è usato un tubo speciale non traspirante. Tutti i cavi elettrici sono, dove possibile, racchiusi in speciali tubi e dove questo non è possibile vengono fissati lontano dallo scafo in vetroresina. Ci sono degli ombrinali ben dimensionati per facilitare lo scorrimento d’acqua in sentina. La sentina è accessibile grazie ad un pannello rimovibile senza dover togliere la scaletta. Si può inoltre accedere alle prese a mare e al trasduttore di velocità del Log. Tre estintori; uno fissato al tavolo del quadrato, uno nella cabina di prua e uno in quella di poppa.

Tipo di rifiniture:
Gli interni sono trattati con verniciatura “satin”. L’opera viva riceve due applicazioni di primer epossidico e due mani di vernice antivegetativa.

Attrezzature varie:
-Asta della bandiera
-Gaffa
-Tavolo del pozzetto
-6 Parabordi, 55 cm
-4 Cime d’ormeggio 10 m per 16 mm di spessore
-Ancora da 15 kg tipo Breeze per utilizzo a poppa
-30 m di cima per ancora
-Spezzone di catena
-Barra del timone d’emergenza
-Cappottina della randa (non fornita se viene ordinato un rullaranda)
-3 Manovelle per winches

Opzioni alternative senza costi aggiuntivi:
-Modifica del divano di dritta per ingrandirlo e renderlo spazioso per dormire come quello di sinistra.
-Laminato plastico (formica) effetto marmo al posto del normale laminato bianco.


Il cantiere si riserva di apportare modifiche alla presente specifica. La scelta di extra potrebbe modificare questa specifica standard. I disegni acclusi sono solo di orientamento, misurazioni non possono essere rilevate da questi. I disegni possono mostrare equipaggiamenti extra.


Per le misure e le specifiche ufficiali, rifarsi al cantiere www.hallberg-rassy.com